Ordine medici: Covid, preoccupa situazione aeroporti. Tamponi per chi arriva da zone calde

Lettura 1 min

“Sta iniziando la quarta ondata e questa nuova situazione è amplificata da comportamenti che non dovrebbero esserci: tante persone senza mascherina anche quando ci sono assembramenti, pochi controlli dei Green pass nei ristoranti”. Così all’Adnkronos Salute, il presidente dell’Ordine dei medici di Roma, Antonio Magi, fa il punto della situazione a Roma e nel Lazio, sottolineando come ad aumentare i rischi ci sono anche le scuole “dove comunque una parte degli studenti non è vaccinata”. “C’è un dato positivo – avverte Magi – che grazie alle vaccinazioni possiamo fare una vita quasi normale. Quello che mi preoccupa è però cosa sta accendo fuori dall’Italia e i controlli negli aeroporti, il riferimento è a Fiumicino. Servono controlli stringenti, penso ad un tampone negativo, per chi arriva a Roma da paesi dove i casi sono in aumento, questo per evitare di ritrovarci con focolai d’importazione. Ora possiamo ancora tracciare e questo è uno degli strumenti che ci permettere di evitare l’aumento dei casi”. 

Servizio Precedente

"Stop ai cortei. Polizia pronta a interrompere qualsiasi manifestazione non autorizzata"

Prossimo Servizio

Lombardia, terza dose per over 60 anche in farmacia

Ultime notizie su Cronaca