Olimpiadi, primo cluster al villaggio. Tre casi positivi

Lettura 1 min

 A cinque giorni dall’inizio dei Giochi Olimpici di Tokyo (23 luglio-8 agosto), i timori di un primo cluster di Covid-19 si fanno reali. Con la scoperta di tre casi positivi al nuovo Coronavirus all’interno della “stessa squadra” al Villaggio Olimpico, le Olimpiadi fanno i conti con la gestione di un’emergenza che rischia di rendere la vita di atleti, staff e addetti ai lavori sempre piu’ complicata. Gli organizzatori hanno annunciato il contagio di due atleti nel Villaggio, il giorno il primissimo caso di positivita’ di un dirigente. Questi tre casi riguardano “lo stesso Paese e lo stesso sport”, ha rivelato oggi un portavoce del comitato organizzatore durante una conferenza stampa, senza svelare ulteriori dettagli sulla delegazione interessata. I due atleti positivi e il loro connazionale sono stati quindi “isolati nelle loro camere, dove verranno loro portati i pasti”, ha proseguito la stessa fonte, aggiungendo che “i contatti stretti sono stati individuati”.

Photo by Sam Balye 

Servizio Precedente

Toti spariglia il centrodestra: Certi politici strizzano occhio ai no vax

Prossimo Servizio

Il rapporto Caritas: "Nel Mezzogiorno "falsi positivi da Rdc". Il reddito di cittadinanza non arriva a tutti i poveri del Nord ma a famiglie non povere del Sud

Ultime notizie su Cronaca