Nuova tegola sulla Provincia di Trento: altro ricorso di Oipa, Enpa e Leidaa per mettere ai raggi x l’operato

17 Aprile 2023
Lettura 1 min

È in arrivo un altro ricorso amministrativo contro le ordinanze del presidente della Provincia autonoma di TrentoMaurizio Fugatti, emanate l’8 e il 13 aprile per l’uccisione dell’orsa JJ4. Le associazioni Enpa, Leidaa Oipa lo depositeranno nelle prossime ore al Tar di Trento e sarà fondato su nuovi presupposti e argomentazioni aggiuntive rispetto al procedimento già in corso.

«Eventuali situazioni conflittuali con gli orsi, così come con ogni altro animale selvatico, dovrebbero essere affrontate con gli strumenti di prevenzione prescritti dalle normative», affermano le associazioni. «Dinanzi all’eventualità che si potessero verificare naturali comportamenti difensivi da parte di un’orsa con i suoi piccoli, i rappresentanti istituzionali della Pat hanno fatto poco o nulla per evitare possibili incontri fortuiti con l’animale e per informare i residenti sulla reale situazione dei luoghi».

I metodi per ottimizzare la convivenza con gli orsi e per evitare possibili conflitti ci sono ma, come dimostra la tragedia di Caldes, non sono stati attuati o sono stati attuati in modo insufficiente. Tra questi, il monitoraggio in tempo reale degli orsi; la chiusura agli escursionisti di alcune aree; la distribuzione capillare di cassonetti anti-orso; l’installazione di recinzioni elettrificate; efficaci azioni di sensibilizzazione e d’informazione rivolte a turisti e residenti. «Auspichiamo che la Provincia autonoma di Trento cambi marcia rispetto alla fallimentare esperienza del passato, che ha contribuito al verificarsi della tragedia, e che decida finalmente di applicare le misure preventive obbligatorie per legge, le uniche in grado di garantire il rispetto e la difesa della biodiversità e della vita degli animali oggi sotto la tutela dell’articolo 9 della Costituzione», concludono le associazioni.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Inflazione in calo è un effetto ottico e il Nord ci rimette sempre di più

Prossimo Servizio

PROTEZIONE SPECIALE: MA È PROPRIO IL CASO DI ELIMINARLA?

Ultime notizie su Cronaca

Allerta gialla ancora al Nord

Ancora piogge e temporali al nord , allerta gialla in quattro regioni. Un nuovo impulso perturbato, di origine atlantica, in rapido avvicinamento alle regioni settentrionali del nostro Paese, porterà ancora condizioni di
TornaSu

Don't Miss