Nel post lockdown le escort abbassano i prezzi

Lettura 1 min

E anche questa volta senza farsi troppi problemi il sito Escort Advisor, il sito di recensioni di escort più visitato in Europa, aggiorna il quadro della professione e fa sapere in una nota che “Nel post lockdown le escort abbassano i prezzi quasi in tutta Italia. Nella maggior parte delle province italiane, infatti, le tariffe delle professioniste del sesso hanno subito delle oscillazioni”.

Come è avvenuta la rilevazione? Escort Advisor fa sapere di aver “verificato questa tendenza con i dati raccolti attraverso le recensioni degli utenti”. Se lo dicono loro… 


Qui il sondaggio di Escort Advisor
sul comportamento degli utenti dopo il lockdown:
http://ea-insights.com/i-clienti-delle-escort-nella-fase-2-e-come-reagiscono-le-sex-worker/

Ed ecco le tariffe del sesso a pagamento! “Rispetto alla media nazionale dei prezzi del 2019 e del periodo pre lockdown (media di 117 euro), dal 1 maggio fino ad oggi si è registrata una diminuzione nazionale del -7% (media di 110 euro). Ad esempio, hanno subito un ribasso le province di: Milano (-3%), Genova (-17%), Napoli (-8%), Firenze (-12%), Palermo (-6%), Bari (-1%)”.

Ma qualcuno è in controtendenza.

Roma (+3%), Bologna (+7%), Massa Carrara (+24%), Matera (+21%), Taranto (+18%), Varese (11%) hanno subito un incremento, mentre altre come Novara Pavia sono rimaste invariate (0%). La provincia con la maggiore diminuzione è Gorizia (-67%), mentre quella che ha registrato un aumento più alto su tutto il territorio italiano è Isernia (+27%)”.

Ed ecco le tabelle. A proposito, come fatturano le escort?

Photo by Annie Spratt

Servizio Precedente

Zaia conferma: election day 20-21 settembre. E Partito dei veneti pubblica locandina satirica

Prossimo Servizio

AMORE PER ALBERTO - Gli eventi-spettacolo su Sordi segreto ideati e condotti dal cugino Igor Righetti. Poi Svizzera e Usa

Ultime notizie su Cronaca