Nas in Regione Umbria e Veneto per accertare mercato parallelo in approvvigionamento dei vaccini

18 Febbraio 2021
Lettura 1 min

Vaccini anti-covid al di fuori delle forniture previste dallo Stato in virtù degli accordi Ue: i carabinieri del Nucleo antisofisticazione indagano sull’ipotesi di “mercato parallelo di farmaci”, su delega della procura di Perugia. A far scattare le indagini sia il caso del 40enne di Messina che ha proposto una fornitura di vaccini alla regione Umbria, sia i “presunti proponenti” per forniture di vaccino alla regione Veneto. Episodi che potrebbero essere proprio la punta dell’iceberg di un mercato parallelo dei vaccini anti-covid. E i carabinieri partiranno dall’acquisizione di documenti nella sede della regione Umbria, della regione Veneto, ma andranno anche nella sede dell’Aifa e in quella della struttura commissariale per l’emergenza Covid, guidata da Domenico Arcuri. I carabinieri del Nas di Perugia spiegano infatti – in una nota – che “nell’ambito delle indagini sul tentativo di truffa posto in essere dal 40enne incensurato, originario della provincia di Messina, che a gennaio scorso – accreditandosi falsamente come intermediario per conto di Astrazaneca Internazionale – proponeva alla Regione Umbria l’acquisto di vaccini anticovid-19, la Procura della Repubblica di Perugia ha incaricato il Nas umbro di acquisire presso la struttura commissariale guidata dal dott. Arcuri (Commissario straordinario per l’emergenza covid-19) e presso l’Aifa documentazione utile al fine di accertare le modalità di approvvigionamento dei vaccini, il quadro normativo-contrattuale vigente a livello nazionale ed europeo, le modalità e i criteri per la distribuzione tra regioni, nonché se risultino regioni italiane che abbiano inoltrato istanze ai fini dell’approvvigionamento diretto”. E “analoga attività – si rende noto – verrà svolta presso la sede della Regione Veneto per accertare i presunti proponenti di forniture di vaccino in deroga agli accordi con le Autorità centrali”. 

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Sondaggi. Centrodestra in vantaggio anche con Conte in campo

Prossimo Servizio

Calabria bella. Imprenditore offre lavoro. Ma nessuno vuole perdere reddito cittadinanza e lavoro nero

Ultime notizie su Cronaca

Perquisita Fondazione Olimpiadi Milano-Cortina

 Tre affidamenti “opachi” in cambio di soldi e un’auto, il sospetto su altre procedure adottate per la scelta di fornitori e sponsor in campo digitale e per alcune assunzioni di dipendenti della
TornaSu