Napoli, da giovedì finite le scorte per la prima dose

Lettura 1 min

A partire da giovedì 8 luglio l’Asl Napoli 2 Nord sospenderà la somministrazione di prime dosi di vaccino a causa della limitatezza delle scorte. Al momento, infatti, l’Azienda sanitaria competente su 32 comuni della provincia di Napoli e sulle isole Ischia e Procida, deve assicurare la priorità alle oltre 190mila persone che devono effettuare la seconda dose nelle prossime settimane, garantendo loro il completamento della vaccinazione. L’Azienda sanitaria, ricorda una nota, “aveva avviato dallo scorso 29 giugno un programma di accessi senza prenotazione presso tutti i propri centri vaccinali, per tutti coloro che, residenti sul proprio territorio, volessero aderire alla campagna. Anche grazie a questo piano straordinario l’Asl è riuscita ad avvicinare alla vaccinazione oltre 45mila nuovi cittadini negli ultimi 10 giorni”. Al momento sono circa 570mila i residenti sul territorio dell’Asl Napoli 2 Nord che hanno scelto di vaccinarsi, avendo effettuato una prima dose, mentre sono 270mila coloro che hanno completato il ciclo vaccinale. 

Servizio Precedente

E si balla ovunque abusivamente. "Noi chiusi e istituzioni si girano dall'altra parte"

Prossimo Servizio

Bassetti, "liberi tutti" in Gb nella direzione giusta. Tributo fisiologico 7-8mila morti l'anno per convivere col virus

Ultime notizie su Cronaca