Maggioranza di Governo: vaccino Covid obbligatorio se non ci sarà immunità di gregge

2 Dicembre 2020
Lettura 1 min

Se la persuasione non basta, se l’obiettivo di vaccinare su base volontaria il 70% della popolazione non dovesse bastare, il governo intraprenderà la strada dell’obbligatorietà. La maggioranza impegna il Governo “a intraprendere fin da subito una campagna di sensibilizzazione nei confronti della cittadinanza sull’importanza dei vaccini e sulla loro efficacia, coinvolgendo il Parlamento, con l’obiettivo di raggiungere al più presto l’immunità di gregge, valutando, nel corso della campagna il tasso di adesione dei cittadini e in caso di mancato raggiungimento dell’immunità di gregge la possibilità di prevedere l’obbligatorietà del vaccino“. Lo si legge nella risoluzione di maggioranza che sarà votata al Senato dopo le comunicazioni del ministro della Salute, Roberto Speranza, sul nuovo dpcm Covid per il periodo di Natale e il piano vaccini. 

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Myrta Merlino: anziché riempire i Covid Hotel hanno lasciato pieni i mezzi di trasporto

Prossimo Servizio

Confcommercio: Italia Paese deteriorato e non abbiamo ancora toccato il fondo

Ultime notizie su Cronaca

Allerta gialla ancora al Nord

Ancora piogge e temporali al nord , allerta gialla in quattro regioni. Un nuovo impulso perturbato, di origine atlantica, in rapido avvicinamento alle regioni settentrionali del nostro Paese, porterà ancora condizioni di

E Ciocca rilancia Miss Padania. Dopo 12 anni

Dopo 12 anni di stop, torna Miss Padania by Ciocca, il concorso che valorizza la bellezza dei valori e le tradizioni del Nord Italia. L’evento, fortemente voluto dall’europarlamentare della Lega Angelo Ciocca,
TornaSu

Don't Miss