Macron: seconda ondata più dura e letale. Francia si ferma fino al 1° dicembre, ma restano aperte fabbriche e scuole

Lettura 2 min

 La stretta adottata finora contro la seconda ondata del coronavirus, come il coprifuoco nelle zone di allerta massima, e’ stata “utile ma non sufficiente, ma ora non basta, non basta piu’. Il virus circola in Francia ad una velocita’ che neanche le previsioni piu’ pessimistiche avevano previsto”: lo ha detto il presidente francese, Emmanuel Macron, aprendo il suo intervento dinanzi alla nazione. “Siamo sommersi dall’accelerazione improvvisa dell’epidemia, come ovunque in Europa”, ha aggiunto, dicendo che la seconda ondata sara’ “piu’ dura e letale della prima”.

Le misure prese nei giorni scorsi “non bastano più”, ha affermato il presidente, “il virus circola ad una velocità che anche le previsioni più pessimistiche non avevano anticipato”.

“Se non diamo colpo mortale oggi ai contagi, i medici dovranno scegliere chi curare”, è dovere “proteggere tutti i francesi, a dispetto delle polemiche e della difficoltà delle decisioni, mi assumo tutta la responsabilità delle nuove misure. A differenza della prima ondata, tutte le regioni si trovano a un livello di allerta”. 

“Bar, ristoranti e negozi non essenziali saranno chiusi. Asili, scuole elementari, licei e collegi resteranno aperti”, sarà vietato “spostarsi da una regione all’altra” per muoversi dal proprio domicilio sarà nuovamente necessaria l’autocertificazione. Lo smart working sarà “di nuovo generalizzato”. Le fabbriche resteranno aperte.

Nei prossimi 15 giorni “valuteremo se potremo alleggerire alcune restrizioni, in particolare per le attività commerciali”, ha precisato MACRON, riferendo tra l’altro che rispetto al lockdown di primavera “le fabbriche, i servizi pubblici e le aziende agricole proseguiranno le loro attività nello stretto rispetto dei protocolli sanitari”. 

“Le frontiere con l’Europa resteranno aperte, ma saranno chiuse quelle con il territorio non europeo”. Un lockdown che durera’ fino al prossimo primo dicembre.

Default thumbnail
Servizio Precedente

Cristiano Ronaldo "complottista": "Sto bene e mi sento in salute, il tampone Covid è una cazzata"

Default thumbnail
Prossimo Servizio

Miozzo (Cts): se non si rispettano le regole tra 15 giorni è lockdown generale