Lampedusa, in 1200 in un hotspot da 192 persone

Lettura 1 min

Si aggrava sempre di più la situazione a Lampedusa. Giornata anche ieri di sbarchi nell’isola dove, dopo i tre approdi della mattinata di mercoledì, sono arrivate altre tre imbarcazioni. Un barchino con undici tunisini a bordo è stato bloccato nelle acque antistanti l’Isola dei Conigli, un altro con 14 migranti a bordo è stato soccorso davanti a Cala Pulcino. Un’imbarcazione più grande, con 87 persone, è stata invece agganciata dalle motovedette della Guardia di finanza e della Guardia costiera. Sono in tutto sei, per un totale di 250 migranti, gli sbarchi di oggi sull’isola dove non c’è stato alcun trasferimento di migranti dall’hotspot in cui ci sono, al momento, poco meno di 1200 migranti a fronte di una capienza massima di 192 ospiti. Poche decine di extracomunitari sono stati ospitati alla Casa della fraternita’, nei locali della parrocchia gestiti dal sacerdote don Carmelo La Magra.

(red)

Servizio Precedente

Sali al Portichetto e trovi Teodolinda

Prossimo Servizio

Regione Lombardia, un'altra bella figura. Malpensa: 1085 tamponi su 4mila arrivi da Paesi a rischio