Impresa epica, 2 ori olimpici! Tamberi nel salto, Jacobs nei 100 metri

Lettura 1 min

E’ italiano l’uomo piu’ veloce del mondo. L’oro vinto da Marcell Jacobs sui 100 metri alle Olimpiadi di Tokyo 2020 in 9”80 entra nel mito dello sport azzurro: mai nessun italiano in 125 anni di Olimpiadi aveva neanche partecipato alla finale dei 100

“Abbiamo vinto le OLIMPIADI dopo aver passato un infortunio incredibile, dopo infinite difficoltà, ce l’abbiamo fatta. Non ci posso credere ho sognato questo giorno così tanto tempo”. Sono le parole con la voce strozzata dall’emozione di Gianmarco Tamberi, oro nel salto in alto ai Giochi olimpici di Tokyo, ai microfoni di Rai Sport. “Ho realizzato un sogno che non vedo l’ora di raccontare ai miei figli. Il gesso significa il giorno in cui ho deciso di provarci. Dopo l’infortunio sono rimasto nel letto a piangere, poi mi sono fatto scrivere ‘road to Tokyo 2020’ ed eccomi qui”, conclude l’azzurro oro ex aequo con il qatariota Mutaz Essa Barshim.

 “E’ stata una gara emozionante, una giornata emozionante per l’atletica. Quella di Tamberi è stata una gara entusiasmante per come si è svolta, per i colpi di scena, abbiamo sperato fino all’ultimo, fino a questo meraviglioso finale”. Sono le parole all’Adnkronos di Sara Simeoni, campionessa olimpica nell’alto a Mosca 1980, dopo la medaglia d’oro conquistata nel salto in alto da Gianmarco Tamberi, ex aequo con il qatariota Mutaz Essa Barshim, ai Giochi di Tokyo. 

Servizio Precedente

Attacco hacker Lazio: Pagare riscatto per liberare sistema?

Prossimo Servizio

Miguel son mi...., quando il Carosello era arte

Ultime notizie su Cronaca