Immobiliare vieta ingresso a chi porta la mascherina

Lettura 1 min

Incredibile ma vero. Ingresso vietato a chi indossa la mascherina. E’ il senso di una serie di cartelli affissi da un’agenzia immobiliare di Forlì. Denuncia il caso Marco Di Maio, deputato di Italia Viva che, suoi suoi social, ha postato una foto. Nei cartelli affissi si scrive, fra l’altro, “chi rinuncia alla libertà per la sicurezza non merita né libertà né sicurezza”, e “le mascherine non servono a proteggere dai virus, ma sono un segno della vostra sottomissione”.

C’è anche un cartello a forma di cassa da morto, con scritto “qui giace la Costituzione italiana”. “Un gesto di pessimo gusto – commenta Di Maio – soprattutto considerate le tante vittime mietute dal Covid, le sofferenze che sta provocando e gli enormi disagi che sta producendo per milioni di italiani. Anche a Forlì, dove opera questo signore. Inqualificabile”.

Default thumbnail
Servizio Precedente

Arriva il lockdown mascherato. Stop gite scolastiche e feste private. Norma choc senza precedenti: in casa non più di sei

Prossimo Servizio

Zaia: Se serve artiglieria pesante pronta, ma non gridare al lupo al lupo...