Il 54% delle famiglie frena i consumi per il caro bolletta e il 26% teme la riduzione del reddito

Lettura 1 min

“Il 26% delle famiglie si aspetta una riduzione del proprio reddito, il 24% prevede di ridurre i consumi” e “tra le cause che limitano i consumi, al di la’ dei livelli di reddito, il 54,8% delle famiglie indica alcuni fattori di contesto, in particolare: l’aumento del costo dell’energia, la paura di dover sopportare imminenti spese impreviste, l’incertezza sul futuro causata dai grandi eventi internazionali, come una possibile recrudescenza della pandemia e la guerra in corso in Ucraina”. Lo evidenzia il rapporto i’Outlook Italia – Clima di fiducia e aspettative delle famiglie italiane 2022i’ realizzato da Confcommercio in collaborazione con il Censis

Servizio Precedente

Le prime Giornate Regionali del Veneto “Semina Gentilezza”. Il 29, 30 aprile e 1 maggio

Prossimo Servizio

Effetto conti congelati. Il caso della Superjet di Tessera. 140 dipendenti veneti in balia delle sanzioni? L’appello a Leonardo della Fiom

Ultime notizie su Cronaca