Grimoldi: Congresso Lega Lombarda serve subito, non a gennaio. In poche ore più di 1500 firme

28 Settembre 2022
Lettura 1 min

“Stando a quanto apprendiamo, il Congresso della Lega Lombarda si dovrebbe tenere a gennaio. Benino, un primo piccolo passo, ma non basta ancora: serve subito, ci sono le elezioni regionali, urgono democrazia e rappresentanza dei territori da domani mattina”.

Lo dichiara Paolo Grimoldi, deputato uscente e gia’ Segretario nazionale della Lega Lombarda. “In poche ore abbiamo raccolto piu’ di 1500 adesioni di militanti lombardi alla richiesta di congresso”.

“Settimana prossima e’ convocato un nuovo consiglio federale: ci aspettiamo una data certa del Congresso lombardo a brevissimo – sottolinea Grimoldi – abbiamo perso le elezioni drammaticamente anche in Lombardia, occorre cambiare commissario regionale. In passato abbiamo visto e subito commissari imposti senza alcun motivo. Oggi di motivi ce n’e’ l’imbarazzo della scelta, a cominciare dall’esclusione di Umberto Bossi”. “E ringrazio tutti coloro che stanno sostenendo, consigliando e raccogliendo adesioni. Ringrazio il consiglio federale e Matteo Salvini per aver ‘aperto’ alla possibilita’ di Congresso della Lega Lombarda”, conclude. 

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Salvini: Io so come si difendono i confini

Prossimo Servizio

Mai più di adesso: nordismo avanti!

Ultime notizie su Cronaca

Turismo, rincari lasciano a casa tante famiglie

I rincari del settore turistico pesano come un macigno sulle vacanze estive degli italiani, spingendo una fetta crescente di popolazione a rinunciare del tutto alle partenze e determinando un aumento della spesa
TornaSu