Furbetti del cartellino – Palermo, 8 dipendenti Comune arrestati per assenteismo. 28 misure cautelari

9 Luglio 2021
Lettura 1 min

Timbravano il cartellino ma poco dopo uscivano a fare shopping, andavano in palestra oppure a correre sul lungomare, sbrigavano commissioni per i familiari, portavano i figli a scuola o andavano dal parrucchiere. Otto dipendenti del comune di Palermo e delle aziende partecipate Reset e Coime sono stati arrestati questa mattina dai militari del nucleo di polizia economico finanziaria della guardia di finanza di Palermo guidati dal colonnello Gianluca Angelini e messi agli arresti domiciliari in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Palermo

Rosario Di Gioia su richiesta del sostituto procuratore Maria Pia Ticino e del procuratore aggiunto Sergio Demontis. Oltre alle otto misure di custodia cautelare agli arresti domiciliari, il gip ha disposto per altri 14 dipendenti la misura dell’obbligo di dimora e di presentazione alla polizia giudiziaria. Infine per altri sei è scattato solo l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. I 28 furbetti del cartellino destinatari di misura cautelare devono rispondere a vario titolo di truffa in danno di un ente pubblico e falsa attestazione della presenza in servizio. Undici di loro sono dipendenti del comune di Palermo, 14 sono dipendenti della Reset, l’azienda partecipata del Comune che si occupa della manutenzione strade e del verde pubblico a Palermo, e tre lavorano per il Coime, un’altra partecipata che si occupa della piccola manutenzione cittadina. Tutti lavoravano nei cantieri culturali della Zisa a Palermo.

Photo by Tomas Anton Escobar 

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Trump, class action contro FB, Google e Twitter: “Sono cattivi, potrebbero distruggere la nostra nazione”

Prossimo Servizio

Meloni, assist per Berlusconi al Quirinale

Ultime notizie su Cronaca

Allerta gialla ancora al Nord

Ancora piogge e temporali al nord , allerta gialla in quattro regioni. Un nuovo impulso perturbato, di origine atlantica, in rapido avvicinamento alle regioni settentrionali del nostro Paese, porterà ancora condizioni di

E Ciocca rilancia Miss Padania. Dopo 12 anni

Dopo 12 anni di stop, torna Miss Padania by Ciocca, il concorso che valorizza la bellezza dei valori e le tradizioni del Nord Italia. L’evento, fortemente voluto dall’europarlamentare della Lega Angelo Ciocca,
TornaSu