Folle estate, tempeste al Nord. Lombardia martoriata. Caldo rovente al Centro-Sud

Lettura 2 min

 Grandine e nubifragi. Il maltempo non sembra dare tregua alla Lombardia dove da due giorni la pioggia sta mettendo a dura prova la Regione, dalla Valtellina a Lecco, passando per Bergamo, Brescia e Milano. Nel capoluogo lombardo da stanotte si sono registati diversi nubifragi e da un’ora circa la situazione è peggiorata con un violento temporale che facendo tremare diverse zone della città, in particolare quella a Sud, con i quartieri di Corvetto e Brenta colpiti da una breve tempesta di grandine. Tra le province lombarde più colpite spicca Sondrio, dove in Valchiavenna a seguito delle forti piogge si è verificata una frana come alcune strade invase da fango e detriti. Danni anche ad alcune zone rurali rimaste isolate per ore, tra cui due frazioni del comune di Blevio, e a Como, dove ieri a causa dell’eccezionale maltempo è stata rimandata la chiusura notturna dei alcuni tratti dell’A9 Lainate-Como-Chiasso per non incidere sulla viabilità cittadina. A lanciare l’allarme per il maltempo è anche la Coldiretti, secondo la quale si iniziano a contare già i danni dell’ultima ondata di maltempo che sta investendo in queste ore la Lombardia, con tetti bucati e scoperchiati, ortaggi mitragliati, campi di mais devastati e alberi da frutto danneggiati.

“Nel frattempo al Centrosud farà molto caldo praticamente per tutta la settimana, a causa dei venti in arrivo dal Nord Africa, decisamente roventi. Picchi di 38-40°C sono attesi per giorni sulle zone interne del Sud, anche superiori sulla Sicilia, ma fino a 37-39°C pure sulle interne del Centro, specie Lazio, Umbria e Abruzzo. Qualche grado in meno lungo le coste ma afa alle stelle, così come nelle grandi città, dove si soffrirà anche in tarda sera e in prima nottata. Le temperature percepite potranno così superare anche i 38°C. Inoltre fino a mercoledì avremo cieli spesso lattiginosi, giallognoli, o a tratti nuvolosi, anche per via della sabbia in sospensione richiamata dal deserto, cosa che tra l’altro potrà favorire anche qualche locale breve piovasco o isolato temporale, non certo rinfrescante” – concludono da 3bmeteo.com. 

Servizio Precedente

Dante, ma Paolo e Francesca sono come noi?

Prossimo Servizio

#Ioapro torna in piazza, "Green pass no grazie"