Fermato per violenza sessuale fondatore di Facile.it

8 Novembre 2020
Lettura 1 min

 Prima le avrebbe fatto assumere cocaina e ketamina e poi l’avrebbe violentata. Con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di una 18enne, detenzione e cessione di stupefacente, sequestro di persona e lesioni, Alberto Maria Genovese, l’imprenditore che ha fondato la start-up assicurativa Facile.it, poi ceduta nel 2014, è stato fermato nella notte tra venerdì e sabato dalla polizia. Ne dà notizia l’Ansa.

L’imprenditore 43enne, secondo la ricostruzione, avrebbe violentato la giovane a una festa privata a casa sua, nel cuore di Milano, lo scorso 12 ottobre.

Photo by Gabriel Benois 

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

VIDEO – Il commissario Covid in Calabria dopo Cotticelli: “Le mascherine non servono a un cazzo. Quello che serve è la distanza, perché per beccarti il virus, se io fossi positivo dovresti baciarmi per 15 minuti con la lingua in bocca altrimenti non te lo becchi”

Prossimo Servizio

Giorgetti: Presidenza Biden non sarà una passeggiata. Destino legato a maggioranza in Senato

TornaSu

Don't Miss