Fermati da Polizia di Stato attacchi informatici all’Eurovision Song Contest 2022

Lettura 1 min

Attacchi informatici “provenienti dell’estero” all’Eurovision Song Contest 2022 sono stati sventati dalla Polizia di Stato. Gli hacker hanno provato a infiltrarsi nella serata inaugurale e durante la finale di ieri sera. L’attivazione di una sala operativa dedicata all’evento di Eurovision nella quale tecnici e poliziotti specialisti del Cnaipic (Centro Nazionale Anticrimine Informatico Protezione Infrastrutture Critiche) della Polizia Postale hanno lavorato fianco a fianco h24, ha permesso la neutralizzazione attacchi informatici del collettivo di killnet e la sua propaggine “Legion”. 

Servizio Precedente

Germania e Romania: Con Svezia e Finlandia nella Nato tutti più forti. E Zelensky: scongiurare carestia globale con blocco grano

Prossimo Servizio

Ankara, nessun veto su Svezia e Finlandia in Nato

Ultime notizie su Cronaca