Farinetti, salario è dignitoso se parte da 1500 euro per i giovani

4 Luglio 2023
Lettura 1 min

 “Sarebbe positivo se i nostri giovani trascorressero un po’ di tempo all’estero e poi sentissero il desiderio di tornare. Questo desiderio si sviluppa perché le radici sono importanti, e poi la questione sta nel trovare opportunità di lavoro. I contratti di 900 euro per 40 ore settimanali sono illegali. Sono fermamente favorevole a uno stipendio di 1500 euro al mese netti per il primo lavoro”. Lo dice l’imprenditore Oscar Farinetti a Non Stop News su Rtl 102.5. Questa, aggiunge, “è la mossa essenziale per far riacquistare loro la voglia di lavorare, offrendo una retribuzione dignitosa. Noi imprenditori possiamo fare la nostra parte. Nel 2022 abbiamo superato il tetto dei 600 miliardi di uscite, di cui 61 miliardi provenienti dall’agroalimentare. L’Italia ha dimostrato di avere eccellenti imprenditori e lavoratori. Abbiamo un problema politico da affrontare e dobbiamo agire a livello centrale. Una delle soluzioni è introdurre uno stipendio minimo, agendo sul carico fiscale, e ci sono grandi opportunità per reperire risorse, come limitare le pensioni a 5000 euro. Le pensioni servono per garantire un buon tenore di vita, non per arricchirsi”. In linea di principio, osserva, “i giovani non hanno tutti i torti a sentirsi sfruttati, poi dobbiamo distinguere caso per caso. Però ci sono imprenditori che hanno difficoltà a far quadrare i loro bilanci. Dobbiamo stabilire una regola di base: un giovane che lavora dovrebbe percepire almeno 1500 euro al mese al primo impiego. Molti hanno ragione a dire che sono sfruttati. 1500 euro è una cifra abbastanza interessante che stimola il desiderio di lavorare. Altrimenti, se continuiamo con il reddito di cittadinanza, non otterremo nulla. Dobbiamo riacquistare la voglia di lavorare e il primo passo è offrire una retribuzione dignitosa”. 

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Le ricche sentinelle del centralismo

Prossimo Servizio

Giorgetti: Avanti con innovazione, vero motore della crescita

Ultime notizie su Cronaca

Allerta gialla ancora al Nord

Ancora piogge e temporali al nord , allerta gialla in quattro regioni. Un nuovo impulso perturbato, di origine atlantica, in rapido avvicinamento alle regioni settentrionali del nostro Paese, porterà ancora condizioni di

E Ciocca rilancia Miss Padania. Dopo 12 anni

Dopo 12 anni di stop, torna Miss Padania by Ciocca, il concorso che valorizza la bellezza dei valori e le tradizioni del Nord Italia. L’evento, fortemente voluto dall’europarlamentare della Lega Angelo Ciocca,
TornaSu