E Conte parla di accozzaglie. Che coraggio

12 Settembre 2022
Lettura 1 min

di Gi. Ca. – “Per trasformare l’Italia occorre un progetto politico serio, non accozzaglie e larghe intese. Diciamolo adesso qui: noi non ci saremo”.
Sono parole del leader dei cinque stelle Giuseppe Conte.


È comprensibile che in campagna elettorale si stia un po’ sopra le righe ma queste parole dette da chi, pur di stare al potere, ha governato con tutti proprio stonano.
Nel 2018 i cinque stelle sono stati i vincitori delle elezioni grazie al loro profilo anticasta molto pronunciato. Poi sotto col governo gialloverde guidato dallo stesso Conte che iniziava la sua attività politica direttamente saltando la gavetta e facendo il presidente del consiglio. Appena caduto quel governo, per non perdere il potere subito una bella alleanza col PD, cambiando alleati come quindicenni che cambiano fidanzatini ogni tre giorni.


Quando la situazione del governo Conte bis è diventata imbarazzante e insostenibile e si è arrivati al governo Draghi; Conte defenestrato da Palazzo Chigi ha prontamente riposizionato il partito nella nuova maggioranza di larghe intese.


Stesse larghe intese su cui si regge un governo ancora in carica appoggiato da chi oggi dice di non avere niente a che fare con simili accozzaglie.

Gigi Cabrino nato a Casale Monferrato (AL) nel 1977, laureato in economia aziendale, in Teologia e specializzato in servizi socio sanitari, padre di quattro figli. Consigliere comunale a Villanova Monferrato per due mandati a cavallo del secolo scorso e a San Giorgio Monferrato dal 2019. Lavoro nella scuola pubblica da alcuni anni come insegnante prima e tra il personale non docente poi. Atleta di fondo e mezzofondo da sempre.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Calenda, PD e centrodestra in confusione

Prossimo Servizio

Il Papa a Confindustria: con differenza stipendi troppo alta si ammala società

Ultime notizie su Cronaca

Allerta gialla ancora al Nord

Ancora piogge e temporali al nord , allerta gialla in quattro regioni. Un nuovo impulso perturbato, di origine atlantica, in rapido avvicinamento alle regioni settentrionali del nostro Paese, porterà ancora condizioni di
TornaSu