Droga, tra acquirenti nel dark web anche un senatore?

27 Ottobre 2021
Lettura 1 min

C’e’ anche il riferimento a un ‘politico’ (non ancora identificato) nelle conversazioni intercettate dai carabinieri del Nas e contenute nell’ordinanza che ha portato a 39 arresti (28 in carcere carcere 11 ai domiciliari) nell’ambito dell’inchiesta, coordinata dal procuratore aggiunto di Roma Giovanni Conzo, in relazione al traffico di droghe sintetiche acquistate dall’estero sul web o sul darkweb. “Tra i vari episodi di vendita emerge in particolare quello riguardante un personaggio dai sodali definito ‘il politico’ verosimilmente senatore della Repubblica”, scrive il gip Roberto Saulino.

Si legge nelle carte: “Perche’ ce stava il senatore che je servivi… quello li’ de Lungotevere…”. “Ah il politico, aggiornami fra quanto devo anda’ da lui…”. Dopo circa un’ora e mezza viene intercettata una seconda telefonata: “Io, amore, sto andando dal politico quello li’ che abita davanti alla Corte di Cassazione… mi e’ uscita ‘sta cosa qui al volo”. Il ‘politico’, precisa il giudice nell’ordinanza, non e’ stato identificato dagli inquirenti.

Foto di Jefferson Santos

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Dal 3 novembre Green pass obbligatorio per entrare al Parlamento europeo

Prossimo Servizio

Pensioni, una riforma col culo degli altri

Ultime notizie su Cronaca

FUORVIANTE IL RAPPORTO SPESA SANITARIA-PIL

di Gigi Cabrino – Il sindacato dei medici Anaao, per bocca del segretario Pierino Di Silverio, commenta le indicazioni generali sulla spesa sanitaria indicate nel def. “Ci si continua a concentrare sul

Tragedia Suviana, oggi sciopero di 4 ore

 Al via lo sciopero proclamato dal Cgil e Uil a sostegno della sicurezza del lavoro, per una “giusta riforma fiscale” e per “un nuovo modello sociale di fare impresa”: la protesta sarà
TornaSu

Don't Miss