Dopo il down del web, in tilt i siti internet delle compagnie aeree Usa

Lettura 1 min

Settimana scorsa i siti dei principali quotidiani internazionali sono andati in down, assieme a quelli di governi e sedi istituzionali. Un blackout mai registrato prima nella storia della rete. Ora, seppur in forma “minore”, il fenomeno si ripete- Sono infatti andati in tilt i siti Internet delle principali compagnie aeree americane. Lo rivela Downdetector, una piattaforma online che monitora lo stato di diversi siti Web e App.

A pagare le conseguenze del blocco sono stati i siti Internet di American Airlines, Southwest Airlines, United Airlines e Delta Air Lines. Downdetector segnala che sono migliaia le segnalazioni degli utenti per problemi di accesso al sito di Southwest Airlines e oltre 400 con Delta Air Lines.

Servizio Precedente

Mix di vaccini, il NO del Lazio

Prossimo Servizio

Video Mottarone - Polemica tra Salvo Sottile e Bufale.net. Dopo la ricostruzione dei fatti e la critica a pubblicazione banna il profilo instagram dei debunker

Ultime notizie su Cronaca