Di Maio a De Luca: Sia umile, Campania zona rossa

Lettura 1 min

 E’ scontro istituzionale. Con scambio di reciproche accuse.

“Non so se il presidente De Luca stia nascondendo qualcosa, ma di certo non serviva attendere i dati per dichiarare la massima allerta in Campania viste le scene di questi giorni nei pronto soccorso”, dice il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in una nota.

“Il problema – aggiunge- è che a pagare i suoi errori non è lui in persona, ma sono i campani, tra l’altro è la mia terra, la mia gente. Questo il governo non può permetterlo. Nelle ultime ore ben facendo, l’Istituto superiore di sanità, sta collocando la Campania nella zona rossa. Ma non basta. Adesso inviamo comunque gli aiuti alla Regione Campania e mi auguro che il presidente De Luca, con un pizzico di umiltà che non fa mai male, sia in grado di accettarli, anteponendo gli interessi della collettività al suo personale egoismo”.

Di Maio conclude: “Le tende sanitarie dell’esercito sono collocate davanti agli ospedali, in tante regioni d’Italia, non si capisce perché in Campania non possano esserci. Concludendo, spettano sicuramente a De Luca le responsabilità di aver malgovernato la sanità campana negli ultimi anni”. 

Default thumbnail
Servizio Precedente

VIDEO - Campania verso zona rossa. De Luca scatenato: "Idiozia dividere Italia in zone. Meglio mandare a casa questo governo"

Prossimo Servizio

Terni, Fiorini: sindaco, chiudi le scuole. Boom di contagi, più 1073% nelle primarie