Democrazia russa. La Duma approva legge anti Navalny

Lettura 1 min

La Duma ha adottato nella sua terza e ultima lettura il ddl che vieta alle persone legate a organizzazioni bollate da un tribunale come “terroristiche o estremiste” di candidarsi alle elezioni, di qualsiasi livello, per cinque anni. La misura viene vista come strumentale a mettere fuori gioco il movimento di Alexey Navalny in vista delle parlamentari di settembre. La restrizione si applichera’ ai fondatori di tali organizzazioni e ai dirigenti (i capi, i vice, i capi delle divisioni strutturali e regionali e i loro vice). Lo riporta Interfax. Ora il provvedimento passa al Senato (di norma una pura formalita’) e poi a Putin.

Servizio Precedente

Che strano. Un altro "caso" di violenza sulle donne. Moglie, amante e 4 figlie segregate a Siracusa

Prossimo Servizio

Il direttore d'esercizio del Mottarone segue anche funivia di Rapallo

Ultime notizie su Cronaca