DAL 48,9 AL 14,9% – Anche in Veneto raccolta firme per congressi regionali Lega con Da Re e Vallardi

Lettura 1 min

E’ in corso anche in Veneto, da parte dei militanti della Lega, la raccolta di firme su una mozione che chiede ai vertici del partito la convocazione immediata dei congressi regionali. Iniziativa partita dall’eurodeputato, ed ex segretario, Antonio Da Re, il giorno stesso dei risultati dell’esito delle politiche – prima quindi del Consiglio federale di martedi’ 28 – , e sulla quale stanno lavorando altri esponenti leghisti, come l’ex senatore trevigiano Gianpaolo Vallardi. “Qui in Veneto siamo passati dal 48,9% delle ultime europee, al 14,9%: significa che da discutere ce n’è, oppure no? Io ho chiesto di avviare subito una riflessione, fra tutti. In un Paese, meglio, in un partito normale, non si dovrebbe essere neppure essere bisogno di una mozione”. Analoga iniziativa, la mozione per chiedere subito la fissazione dei congressi è stata avviata in Lombardia: “e lì la cosa è partita in ‘casa’ del segretario nazionale, – osserva un altro esponente leghista – qualcosa vorrà dire…”. 

Nella foto Antonio Da Re

Servizio Precedente

VIDEO - Paolo Franco: Non basta aggiungere la parola Nord alla Lega. Servono programmi non più in contrasto con la questione settentrionale per tornare credibili

Prossimo Servizio

Bollette, Arera ha deciso le scadenze dei pagamenti delle bollette. Tre mesi la luce (che botta), un mese il gas

Ultime notizie su Cronaca