Covid, impennata: 6764 positivi, 51 morti. Lombardia, Veneto ed Emilia le regioni più colpite

5 Novembre 2021
Lettura 1 min

 Sono 6.764 i nuovi casi di Covid-19 individuati nelle ultime 24 ore secondo il bollettino quotidiano del del ministero della Salute. 51 le vittime. Ancora in crescita il numero dei ricoveri in ospedale, sia in area medica (+79) che nelle terapie intensive dove sono attualmente ricoverate in tutto 395 persone: +12 rispetto a ieri. 543.414 i tamponi processati con una positività che si attesta all’1,2% (+0,1%). 

I guariti sono 3.730, gli attualmente positivi registrano anche oggi una crescita, stavolta di 2.980 attestandosi su un numero complessivo pari a 90.356. A peggiorare sono anche i dati provenienti dagli ospedali. Si registra infatti una tendenza alla crescita nei reparti ordinari, con il numero dei degenti a 3.124 (+79), e dei ricoverati nelle terapie intensive a 395 (+12) con 37 nuovi ingressi. Sono 86.837 le persone in isolamento domiciliare. Dal punto di vista dei contagi sulle regioni, quella dove si registra l’incremento piu’ sostenuto e’ la Lombardia (840), a seguire Veneto (792) e Campania (722).

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Maroni: Matteo dia retta a Giorgetti, meglio entrare nel Partito popolare europeo

Prossimo Servizio

De Luca, proroga indagini per concorso in corruzione

Ultime notizie su Cronaca

Terzo mandato, fratelli coltelli

 Resta alta in maggioranza la tensione sul tema dell’ampliamento dei mandati per i governatori di regione, che la Lega vuole portare a tre, come previsto nei suoi emendamenti al decreto Elezioni, in
TornaSu

Don't Miss