Compagnie assicurative chiedono chiusura spazio aereo dell’Ucraina

13 Febbraio 2022
Lettura 1 min

 Le compagnie assicurative occidentali avrebbero chiesto che lo spazio aereo dell’Ucraina venga chiuso ai voli. E’ quanto ha riferito il portale “strana.ue” secondo proprie fonti. “Le compagnie assicurative britanniche stanno imponendo un blocco aereo. Non un singolo aereo decollera’ o atterrera’ in Ucraina da meta’ giornata lunedi’”, ha riferito la fonte al portale, per il quale le coperture assicurative termineranno dopo 48 ore e questo varra’ per ogni velivolo. Anche i proprietari di aerei privati avrebbero ricevuto la medesima notifica. Un blocco aereo potrebbe dunque partire da domani 14 febbraio. A cio’ si aggiunge quanto dichiarato da un deputato della Verkhovna Rada, il Parlamento ucraino, per il quale probabilmente il traffico aereo verra’ sospeso da lunedi’.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Volano i prezzi di grano e mais che arrivano dall’Ucraina. Ci mancava anche questa

Prossimo Servizio

Bollette, stangata da 38,5 miliardi

Ultime notizie su Cronaca

L’ipotesi del guasto nel down di Microsoft

A proposito del caos informatico che si sta verificando a livello globale – con utenti di Microsoft che non riescono ad accedere a diverse app e servizi, con effetti su trasporti banche e comunicazioni
TornaSu

Don't Miss