Cina: allarme per un caso di trasmissione umana dell’influenza aviaria a Hunan

22 Dicembre 2020
Lettura 1 min

Una donna ha contratto l’influenza aviaria in un mercato di pollame nella provincia cinese di Hunan. Lo ha riferito nella notte di ieri 21 dicembre, l’agenzia di stampa ufficiale “Xinhua”. Alla donna eè stata diagnosticata la variante N5H6 dell’influenza aviaria lo scorso fine settimana, e da allora la paziente di trova ricoverata nell’unita’ di terapia intensiva del Ningyuan County Hospital. Le autorita’ sanitarie cinesi hanno ordinato la chiusura di tutti gli allevamenti di pollame nella contea da ieri, 21 dicembre, e al momento non si segnala alcuna trasmissione del virus tra persone. 

Photo by Baptiste RIFFARD 

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Locatelli: entro l’estate vaccinati 2 italiani su 3

Prossimo Servizio

Oipa: Sì a uso farmaci equivalenti a uso umano per curare animali domestici. Passa emendamento Prestipino

Ultime notizie su Cronaca

Terzo mandato, fratelli coltelli

 Resta alta in maggioranza la tensione sul tema dell’ampliamento dei mandati per i governatori di regione, che la Lega vuole portare a tre, come previsto nei suoi emendamenti al decreto Elezioni, in
TornaSu

Don't Miss