Ci tengono così tanto alla nostra salute che slitta ancora l’assegnazione dei medici alle specializzazioni

Lettura 1 min

 Il Consiglio di Stato, dopo il ricorso di alcuni candidati al concorso nazionale per l’accesso dei medici alle scuole di specializzazione di area sanitaria per l’anno 2019-2020, ha imposto il rinvio della procedura in corso. Pertanto la fase delle assegnazioni dei candidati alle scuole che, in base al cronoprogramma era prevista per oggi, nonche’ le successive fasi della procedura, sono da intendersi rinviate a valle della Camera di consiglio. Lo rende noto il ministero dell’Universita’ il quale precisa che la strada “non vedra’ alcun impatto sul percorso formativo”, come condiviso dal ministro Manfredi con gli atenei.

Servizio Precedente

Se proprio l'Università di Bergamo spaccia il milanese come dialetto italo-romanzo

Prossimo Servizio

Svezia, per epidemiologo governo le mascherine non servono

Ultime notizie su Cronaca