Ci ripensano. Niente rinvio per incassare le multe dei No Vax. Per ora.

Lettura 1 min

Come non detto. Le multe che erano state rinviate al prossimo giugno 2023 e destinate a sanzionare i no vax che dovevano adempiere all’obbligo vaccinale, saranno invece incassate come era stato previsto.

E infatti nel pacchetto di emendamenti al dl aiuti ter in discussione in commissione speciale alla Camera, il governo non ha riproposto il congelamento. Tuttavia non è detto che il singolo provvedimento non venga riproposto in una successiva norma. Insomma, chi vivrà vedrà.

Servizio Precedente

Navi ong, non passa ancora la linea dura Meloni. Bruxelles ribadisce: obbligo di soccorso. E c'è accordo del giugno scorso su ricollocamento, ma lo accettano solo in 38...

Prossimo Servizio

Gas, davvero la bolletta scenderà? Almeno più 67% di aumenti in un anno

Ultime notizie su Cronaca