CHIAMATA “ALLE ARMI” – Mentre Bossi lancia il Comitato Nord, altro si muove anche fuori dal partito. Assemblea autoconvocata. Fava ed ex leghisti a Biassono il 15 ottobre

1 Ottobre 2022
Lettura 1 min

Una sorta di Stati generali del Nord, un’autoconvocazione, un’assemblea per “chi ci sta”, una “chiamata alle armi” per il rilancio della questione settentrionale, per l’autonomia. E’ tutto stato organizzato a Biassono, nel cuore della Brianza, epicentro già di eventi e incontri con tema centrale le ragioni del Nord.

E’ dato presente Gianni Fava ma anche altri esponenti del mondo del Nord, di altri movimenti che possono liberamente aderire e dare il proprio contributo di idee. E’ prevista, per quanto è dato sapere da la nuova Padania, anche di Davide Boni. Si tratta di un evento quindi aperto a chi sente di poter dire, raccontare o fare qualcosa in questo momento politico in cui il Nord cerca di rialzare la testa dopo che la Salvini Premier ha cambiato rotta. L’evento del 15 ottobre non è collegato alla nascita del Comitato Nord annunciato da Umberto Bossi in senso alla Salvini Premier per riportare nel partito i temi della Lega delle origini.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Bossi annuncia la costituzione nella Salvini Premier del Comitato Nord

Prossimo Servizio

CONFESERCENTI-SWG, IL 36% PMI PREVEDE DI AUMENTARE I PREZZI NEI PROSSIMI MESI

Ultime notizie su Cronaca

Caso Vannacci, la Lega: Giustizia a orologeria

“E’ motivo di orgoglio che un coraggioso servitore della Patria come Roberto Vannacci venga accostato alla Lega”, si legge in una nota del partito. “L’indagine a suo carico conferma il nervosismo di chi teme il
TornaSu