Caso Viareggio, omicidi colposi prescritti: This is Italy. Parenti si pagheranno anche gli avvocati?

Lettura 1 min

di Luigi Basso – Gli omicidi colposi per la strage di Viareggio a seguito dell’esclusione dell’aggravante della violazione delle norme sulla sicurezza nel lavoro sono caduti in prescrizione.
Rinviati gli atti per un nuovo appello, a 12 anni dai fatti, per l’ex Ad di Fs e Rfi, Mauro Moretti.
Soddisfazione emerge dalle parole dell’avvocato difensore di Moretti: il suo cliente era stato condannato a 7 anni.

Grande soddisfazione anche la legale di Rfi dal momento che “è stato escluso anche il risarcimento per tutte le 22 associazioni che si erano costituite come parti civili”.

Fuori dal palazzo della Cassazione, al verdetto, si è assistito a scene di disperazione fra i parenti delle 32 vittime del disastro ferroviario del giugno 2009.

Si pagheranno pure gli avvocati?

This is Italy. Do you like?

Servizio Precedente

Trump: i miei 75 milioni di patrioti avranno una vice gigante

Prossimo Servizio

Maroni, stabile e cosciente dopo intervento al Besta a Milano

Ultime notizie su Cronaca