Burioni versus Crisanti: appena c’è ok, vaccinazioni senza fermarsi anche se è Natale o Capodanno

20 Novembre 2020
Lettura 1 min

“Se ok EMA a dicembre il giorno dopo devono cominciare le vaccinazioni, senza fermarsi neanche a Natale e Capodanno” lo scrive Roberto Burioni su twitter. Aggiunge il virologo del San Raffaele: “Chi ha orecchie per intendere intenda. Ritardi burocratici significherebbero morti evitabili. Non sarebbe accettabile”.

Burioni fa riferimento a quanto detto dalla presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen, per la quale l’Ema potrebbe dare un’autorizzazione condizionata alla commercializzazione nell’Ue dei vaccini contro il Covid-19 sviluppati da Biontech e Moderna nella seconda meta’ di dicembre 2020, se non sorgono problemi. 

Ma è c’è anche una replica indiretta ad Andrea Crisanti che ha messo in discussione l’attendibilità e l’efficacia del vaccino raggiunte in pochi mesi di sperimentazione.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Talenti di Milano. Valentino Mancino, il pianista compositore delle grandi orchestre

Prossimo Servizio

Salvini vuole boicottare Amazon. Ma i social lo “incastrano”: vende lì il suo libro

Ultime notizie su Cronaca

Caso Vannacci, la Lega: Giustizia a orologeria

“E’ motivo di orgoglio che un coraggioso servitore della Patria come Roberto Vannacci venga accostato alla Lega”, si legge in una nota del partito. “L’indagine a suo carico conferma il nervosismo di chi teme il
TornaSu

Don't Miss