Biden pompiere sul missile in Polonia. “Improbabile sia partito da Mosca”. Erdogan: “Errore tecnico”

Lettura 1 min

Può un missile caduto in Polonia e che ha ucciso due persone in territorio Nato scatenare la terza guerra mondiale e bloccare le politiche di dialogo e riavvicinamento tra Mosca e occidente? Il presiodente Usa getta acqua sul fuoco, tenta di spegnere l’incendio e ha convocato una riunione d’emergenza con i leader del G7 e della Nato in Indonesia.

Anche Pechino invita alla calma. Il premier turco Erdogan parla di un “errore tecnico”, l’Eliseo invita alla “Massima cautela” mentre il premier Meloni esprime “Fortissima apprensione e preoccupazione” per l’evento.



Servizio Precedente

Piantedosi va dritto per la sua strada: Verso la confisca per le navi Ong

Prossimo Servizio

Cipolletta ancora a Confindustria Cultura. Il settore snobbato dalla politica vale 35 miliardi

Ultime notizie su Cronaca