Benzinai: Non siamo crimimali

Lettura 1 min

di Gigi Cabrino – “Il settore distributivo si mobilita contro l’ingiusta campagna di criminalizzazione delle imprese, accusate contro ogni evidenza numerica di speculare sui prezzi della benzina a danno dei consumatori. Un’accusa dimostrata infondata, numeri alla mano, dalla lettura delle banche dati dei Ministeri competenti. Rilevazioni pubbliche, open data, che già da molti anni garantiscono piena conoscibilità e trasparenza al mercato”. È la posizione di Assopetroli-Assoenergia, aderente a Confcommercio, secondo cui “le misure introdotte col Decreto Trasparenza sono la soluzione finta a un problema che non esiste, se non nella schermaglia del dibattito politico. Alcune di esse non solo sono inutili e sproporzionate, ma perfino dannose. In particolare, sul fronte della trasparenza, obbligare ad installare un cartello aggiuntivo per esporre il prezzo medio regionale può generare solo ulteriore confusione ai consumatori. Le stesse informazioni, ben più dettagliate, sono facilmente accessibili da anni sul sito ministeriale Osservaprezzi Carburanti”.

Stesso discorso per il contenimento dei prezzi: “L’ esposizione del prezzo medio ha effetto negativo sulla concorrenza, favorendo il livellamento del prezzo verso l’alto a discapito dei consumatori. Stessa negatività ha sul lato dei costi. Potenziare la segnaletica prezzi sui 22mila punti vendita italiani costerà circa 400 milioni di euro che finiranno per gravare sui prezzi al consumo della benzina: fumo negli occhi, a danno delle imprese e dei consumatori”, aggiunge l’Associazione aderente a Confcommercio.

Per queste ragioni, Assopetroli “sostiene lo sciopero organizzato dai sindacati nella speranza di riportare il provvedimento alla ragionevolezza”.

Gigi Cabrino nato a Casale Monferrato (AL) nel 1977, laureato in economia aziendale, in Teologia e specializzato in servizi socio sanitari, padre di quattro figli. Consigliere comunale a Villanova Monferrato per due mandati a cavallo del secolo scorso e a San Giorgio Monferrato dal 2019. Lavoro nella scuola pubblica da alcuni anni come insegnante prima e tra il personale non docente poi. Atleta di fondo e mezzofondo da sempre.

Servizio Precedente

Bersani, Ma come è venuta l’idea del cartellone col prezzo medio dai benzinai?!

Prossimo Servizio

Blitz Nas in 876 canili. 244 irregolari. Sequestrate 26 strutture con 871 cani

Ultime notizie su Cronaca