Atto incendiario davanti portone Istituto superiore di sanità a Roma

14 Marzo 2021
Lettura 1 min

 Atto incendiario davanti alla sede dell’Istituto Superiore di Sanità a Roma. E’ successo attorno alle 20 di domenica quando ignoti hanno sparso liquido infiammabile davanti al portone d’ingresso in viale Regina Elena e gli hanno dato fuoco, dandosi alla fuga. L’immediato intervento di una pattuglia dei Carabinieri, che con l’estintore in dotazione all’auto di servizio hanno spento le fiamme, ha fatto si che i danni fossero limitati. Le indagini – a quanto si apprende – sono in corso così come i rilievi tecnico scientifici a cura dei Carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma. Al momento non c’è nessuna ipotesi specifica.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

La matematica del generale anticovid

Prossimo Servizio

Dosi buttate, Figliuolo: pronti a vaccinare chi passa

Ultime notizie su Cronaca

Caso Vannacci, la Lega: Giustizia a orologeria

“E’ motivo di orgoglio che un coraggioso servitore della Patria come Roberto Vannacci venga accostato alla Lega”, si legge in una nota del partito. “L’indagine a suo carico conferma il nervosismo di chi teme il
TornaSu

Don't Miss