Arrestato il boss Matteo Messina Denaro. Era in clinica a Palermo

Lettura 1 min

 Il boss mafioso Matteo MESSINA DENARO è stato arrestato mentre era in day hospital alla clinica Maddalena di Palermo.

 Il blitz è stato coordinato dal procuratore di Palermo Maurizio de Lucia e dal procuratore aggiunto Paolo Guido. 

L’operazione è stata portata a termine dai Carabinieri del Ros, del Gis e dei comandi territoriali della Regione Sicilia nell’ambito delle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Palermo ll’interno di una struttura sanitaria a Palermo dove si era recato per sottoporsi a terapie cliniche in day hospital.

 Dopo il blitz nella clinica a Palermo, l’ormai ex superlatitante Matteo Messina Denaro è stato
trasferito in una località segreta. Denaro , a quanto si apprende da fonti investigative, faceva spesso controlli in quella struttura, che la scorsa notte durante il blitz del Ros era stata messa in sicurezza con diverse decine di uomini per tutelare tutti gli altri pazienti. Quando è stato arrestato, Messina Denaro non era allettato ma si stava facendo i controlli. 

Servizio Precedente

Benzina, l’Antitrust ispeziona le società petrolifere. Troppo tardi?

Prossimo Servizio

Storia di un’infinita latitanza. Messina Denaro, chi lo ha protetto?

Ultime notizie su Cronaca