Allarme bomba rientrato, ma evacuato Parlamento olandese all’Aja

Lettura 1 min

  La chiusura del complesso del parlamento olandese, disposta dopo un allarme bomba, e’ stata “revocata”. Lo ha riferito la polizia dell’Aja sul profilo Twitter, spiegando che non e’ stato trovato nulla.

Gran parte degli uffici del parlamento olandese all’Aja erano stati evacuati in seguito ad un allarme bomba. Lo ha reso noto la polizia, come riferiscono i media internazionali. E’ stata chiusa anche la piazza antistante l’edificio. L’allarme e’ scattato alle 17.30.

 “Il Binnenhof (il complesso che ospita il parlamento) e’ attualmente in fase di evacuazione – era stato spiegato – . Stiamo indagando dopo la minaccia di una bomba“, ha scritto un portavoce della polizia sui social media. Nell’operazione sono stati coinvolti ufficiali della polizia e del Marechaussee, un ramo delle forze armate che aiuta a mettere in sicurezza il Parlamento. E’ stata chiusa la celebre piazza di Het Plein, ad est del complesso. 

Servizio Precedente

Meglio Ciccio Formaggio che altre macchiette in giro...

Prossimo Servizio

La Commedia è e resta un'opera universale, ma con l'Italia una ed indivisibile non spartisce un bel niente

Ultime notizie su Cronaca