Al Nord inizia la “guerra” della siccità. Acqua contesa per il riso tra Novara, Pavia e Vercelli

Lettura 1 min

Tutti contro tutti. Novara, Vercelli e Pavia l’una contro l’altra nella disperata ricerca di un po’ d’acqua per salvare il (pochissimo) salvabile dei campi agonizzanti per la siccita’. La sintesi la da’ all’AGI Roberto Francese, sindaco di Robbio, un paese della Lomellina pavese prostrata dalla mancanza d’acqua: “Sono ore di grandissima tensione tra questi territori. Ciascuno dice di avere poca acqua ma la coperta e’ corta e l’acqua non si puo’ fabbricare. Se sembra che alcuni abbiano piu’ acqua di altri e’ solo per una questione di conformazione geografica. Chi e’ a nord ne ha di piu’ perche’ e’ piu’ vicino ai grandi affluenti del Po”. 

Foto di Fajruddin Mudzakkir

Servizio Precedente

Santucci (MinSalute) a Campagna Fnovi contro abbandoni: Dopo 30 anni pronta l'anagrafe nazionale degli animali d'affezione

Prossimo Servizio

Mattarella respinge le dimissioni di Draghi

Ultime notizie su Cronaca