5 Regioni ad alto rischio: Veneto, Liguria, Umbria, Marche e Puglia

Lettura 1 min

 Lieve aumento generale del rischio, con la maggior parte delle Regioni/Province autonome a livello Moderato o Alto. In particolare, 5 Regioni (Liguria, Marche, Puglia, Umbria e Veneto) sono classificate a rischio Alto. Dodici Regioni/Province Autonome sono classificate a rischio Moderato, di cui 4 (Emilia-Romagna, Molise, PA Trento e Valle d’Aosta) hanno una probabilità elevata di progredire a rischio alto nel prossimo mese nel caso si mantenga invariata l’attuale trasmissibilità. Quattro Regioni sono classificate a rischio Basso. E’ quanto emerge dalla bozza del monitoraggio Covid dell’Iss. 

Servizio Precedente

Sorpresa di Natale. La seconda variante britannica del virus spaventa ma scienziati italiani rassicurano

Prossimo Servizio

Rientro in Italia dagli Usa di Chico Forti, Montesano: Bella notizia in questo Natale moscio

Ultime notizie su Cronaca